• Pubblicata il:
  • Autore: Luca
  • Categoria: Racconti gay
  • Pubblicata il:
  • Autore: Luca
  • Categoria: Racconti gay

Il mio primo vero uomo

Fino ad allora avevo sempre avuto incontri e rapporti con le escort trovate sugli annunci e per strada specie all inizio. Era una sera come tante ero al pc a guardare porno e a chattare !!! Mi contattò un maturo attivo una 55ina d'anni io ne avevo 23!! Inizziammo a chattare scambio di esperienze e lui mi propose di andarlo a trovare stava in un paese abbastanza vicino a me!!! Io non ero mai stato con un vero uomo Con le trans bo era diverso sapevo che non erano donne però mi eccitavano e sopratutto non mi sentivo frocio! Fatto sta che questo maturo usò parole giuste e alla fine mi convinse ad andare da lui. Mi aspettava all uscita dell autostrada io ero tesissimo e avevo il cuore in gola speravo quasi di non trovarcelo! Ma era li ci riconosciamo e si fa seguire fino a casa!!! Tipo maturo tranquillisimo alto pelo bianco qualche chiletto grande di età ero stranito da questa nuova esperienza. Entriamo in casa lui proprio tranquillo tira a parlare del più e del meno io invece ero bello teso non spiccicavo parola, sicché tipo lo interrompo e gli faccio capire che voglio iniziare a scopare con lui era l unico modo per rilassarmi mi conoscevo! Mi porta in camera non vuole farlo sul divano mi dice che staremo più comodi, siamo in piedi uno di fronte all altro io gli sbottono la cintura e i pantaloni, lui mi infila la lingua in bocca aveva anche il pizzo! Io sono già partito adesso ci tocchiamo lui è moscio io gia durissimo! Gli tirò giù pantaloni e mutande e mi inginocchio da moscio non era gran che e poi proprio moscio era, inizio a leccarlo a baciarlo a succhiarlo me lo sento diventare duro in bocca piano piano in maniera costante bellissima sensazione! Una volta che è bello duro mi rendo conte che era stato onesto in chat dicendo che cel aveva grosso! Bell attrezzo poi mi tira su e ancora lingua in bocca poi mi sdraia e mi avvolge in un lungo 69 lo sento che è molto sapiente io lo spompino lui mi lecca il culo mi sditalina mi pomicia aggravigliolandoci nel letto! La mia eccitazione è a mille e ha un cazzo bellissimo non resisto più e gli chiedo di scoparmi, lui fa un sorrisetto che lasciava capire ti piace ehhh molto eccitante sta situazione, mi mette quattro zampe sul letto lui in piedi ai bordi mi lecca il culo io sono vogliosissimo! Gli chiedo il perservativo se lo mette con poche storie e mi punta lo sento appoogiare sul buco io sono in calore e gli chiedo di incularmi lo supplico! Sento il mio buco cedere alla pressione del suo cazzo bello duro che mi entra dentro con poca resistenza tutto fino alla fine cazzo come me lo sento dentro, alzo gli occhi e mi vedo allo specchio del como' io nudo con un bel maturo nudo dietro e dentro di me! In quel momento pensai ora si che sono proprio frocio lui nel frattempo inizio a scoparmi dolcemente ma io iniziai a muovere il culo a slabbrarmelo sul suo cazzo duro e a scoparmi lui rimase esterefatto da questa mia uscita e non resistette a sborrarmi dentro!!! Aspettai che riprendesse fiato poi ci rivestimmo e io sgattaiolai fuori casa mi era piaciuto molto non ero venuto non volevo farlo se vengo poi mi freddo, mi era piaciuto molto farlo con un vero uomo ero sempre in voglia e decisi di fare un giro dai trans ma non feci nulla mi calmai e andai a casa avevo preso abbastanza quella sera.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!