• Pubblicata il
  • Autore: ChiaraTiziano
  • Pubblicata il
  • Autore: ChiaraTiziano

In tre (descritta da Chiara) - Bari Trasgressiva

Avete già letto la storia che ha pubblicato il mio compagno sulla piccola avventura che abbiamo avuto in un privé all'estero... Beh, adesso ve la racconto così come l'ho vissuta io.

Io ho 22 anni, il mio amore 36. Io ho ben poca esperienza dal punto di vista sessuale, il mio compagno invece è un vulcano di idee e fantasie. Cresciuta in una famiglia perbenista, prima di stare con lui mai e poi mai avrei immaginato di fare certe cose: prima tra tutte, sesso a tre. E' da sempre stato un suo pallino, io ho cercato di tirarmi indietro il più possibile. Alla fine però ha battuto il chiodo così tanto, che mi sono incuriosita, fino a farmi convincere a provare qualche locale per scambisti: "non sei obbligata a fare niente, se non ti piace, tranquilla, ce ne andiamo".

Eravamo già stati in quel preciso privé più di una volta. Penombra, mobili di qualità pessima, schermi enormi che trasmettono filmacci porno senza un minimo di erotismo: sinceramente non mi era mai piaciuto, la clientela dall'età avanzata e l'immobilità generale certo non aiutavano.
Tuttavia, quella sera fu diverso.

Avevamo frequentato il privé solo d'inverno fino ad allora, grosso sbaglio: a metà luglio è invece gremito di coppie e silngle di tutte le età. Un po' sorpresi, dunque, ci facemmo strada tra la gente, fino ai divanetti, con birre e sigarette fumanti in mano. Ero elettrizzata. Un po' l'alcol, un po' vedere tutti quei giovani dal fisico non troppo pessimo (alcuni addirittura decisamente carini), aveva acceso una strana scintilla in me, tra la paura dell'ignoto e il desiderio di esplorare. Tiziano, il mio compagno, se n'era accorto e continuava a stuzzicarmi, senza esagerare: sa benissimo che se mi indispongo poi non c'è Jhonny Depp che regga. Un po' ridendo, un po' bevendo, un po' fumando e prendendo in giro improbabili partner sessuali che si avvicinavano timidamente (bello essere italiani all'estero! Nessuno capisce niente!), notai un ragazzo, di circa 25 anni. Alto, castano, bello di viso e di fisico. Mi accesi: ormai avevo deciso di accontentare Tiziano per una volta e quello sembrava proprio il tipo giusto. Lo dissi al mio amore, lui sorrise e mi suggerì di aspettare in una delle salette attrezzate per sesso e voyers, mentre lo andava a chiamare. Inutile dire che, esperta com'ero, appena mi sedetti sul materasso mi pentii completamente del mio slancio d'avventura. "Prega che non sia uno stronzo, prega che non sia uno stronzo..." mi ripetevo.
Entrarono di lì a poco Tiziano e il bel giovane: ci presentammo, scoprii che si chiama Patrick e che pure lui era lì come "turista". Fu carino, dolce, mi sciolsi subito e cominciai a lasciarmi andare alle mie fantasie. Avvicinai Patrick ed iniziai a baciarlo, a lungo, a fondo, godendomi la sua lingua calda e morbida. Poi abbandonai lui e mi godetti per un po' il sapore conosciuto della bocca di Tiziano, cominciando ad eccitarmi sempre più all'idea di come doveva apparire quella scena dall'esterno. I due si sfilarono gli asciugamani che li coprivano (il mio era già stato accantonato da un pezzo), iniziai così ad accarezzargli i cazzi, uno in una mano, l'altro nell'altra, mentre continuavano quei baci a tre che mi stavano mandando alle stelle. Presero ada accarezzarmi insieme: la sensazione di quattro mani che mi toccavano ovunque era incredibile, ormai avevo perso la testa, così, senza che nemmeno me ne accorgessi, mi trovai chinata su Patrick, con il suo cazzo ancra moscio (aveva bevuto parecchio) in bocca fino alle palle e quello del mio amore conficcato bene in figa. Il piacere era fortissimo e la situazione dava alla testa: sentivo i gemiti di Patrick che si stava indurendo tra le mie labbra e quelli di Tiziano che mi pompava con foga. Non credo di essere mai stata così bagnata e ed eccitata... Dopo un po' morivo dalla voglia di sentire quel ragazzo dentro di me, dopotutto sono stata fidanzata con tre persone differenti da quando avevo 18 anni e solo con quei tre sono stata a letto: così con un'occhiata mi feci capire da tiziano, che, soddisfatto, si premurò di scartare un condom per il nostro amico. Invertirono allora le posizioni: Tiziano si godeva la mia bocca estasiata fare su e giù sul suo bel cazzone, mentre Patrick si dava da fare, sbattendomi le palle enormi sulla fighetta in cui il suo pisello (onestamente più piccolo di quello del mio ragazzo) era sprofondato. Quando entrambi sentirono di essere quasi arrivati al punto, uscirono nuovamente da me: ripresi ad accarezzargli i cazzi e a succhiarli, mentre loro mi penetravano con le dita... la voglia era tale però che in poco tempo ci ritrovammo nella posizione iniziale: Patrick che mi sbatteva il cazzo in bocca con velocità e forza crescente e Tiziano che mi pompava con altrettanta foga. Le loro mani su di me, l'odore di sesso, la sensazione di pienezza, le spinte forsennate del mio ragazzo nella mia passerina completamente allagata e la trasgressione del momento mi infuocarono al punto che, quasi urlando, godetti forte, di un orgasmo assoluto, schizzando addirittura il mio succo sul cazzo di Tiziano. Non ci volle molto perché Patrick mi seguisse: in reltà mi avvertì pure, "I'm about to come", per darmi la possibilità di scansarmi se avessi preferito. Ma non avrei mai dato una delusione del genere al mio uomo.... Mi feci riempire la bocca di sborra da un Patrick estasiato e sfinito, per poi, senza inghiottire nulla, accogliere tra le labbra il cazzone di Tiziano, che impazzito per la sensazione della sborra dell'altro nella mia bocca e sul suo cazzo e per avermi vista così maiala quella sera, provvedette subito a farmi una bella doccia di sperma caldo.
Stanchi e soddisfatti ci ripulimmo, ci ringraziammo l'un l'altro e ci salutammo. E' stata un'esperienza forte e bella... un regalo che ci siamo fatti, alla fine, dato che quando sotto le lenzuola ne riparliamo, ne nascono di quelle scopate da paradiso...

ps. i voyers di quella sera ci hanno fatto la ola quando siamo riemersi! =P

Baci a tutti...

Chiara.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
26/09/2011 00:10

mauro

hai fatto benissimo dovevi provare prima queste esperienze,se ti ricapita non pensarci buttati,buona serata ciao :)

06/09/2011 13:09

max lm

raccontato da te da un altro effetto, brava e complimenti x le tue fantasie, un bacio

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati