LA MAESTRA DI BALLO

ciao a tutti... un giorno decisi di iscrivermi presso una scuola di ballo per imparare a ballare i latini, sono sempre stato molto distaccato nel ballo anche perchè non sono mai stato bravo e non sento il ritmo ... cioè ero proprio negato... bene all'età di 35 anni mi sono deciso di imparare e di rompere il mio limite che mi accompagna da sempre... sentendo parlare tutti i miei amici che comunque ci andavano e che si trovavano bene e che era abbastanza semplice la base del ballo , mi sono iscritto anche io. bene le prime due lezioni mi sono trovato molto impacciato , quasi tentato a lasciare il corso gia' dalla prima sera, ma la mia insegnante di ballo mi ha incoraggiato di ritornare e di insistere perchè diceva che sia come fisico che come movimenti vedeva in me un potenziale inesploso... io da quelle parole mi sentivo incoraggiato e mi fidavo molto di lei , gentile , paziente ed era come se ci tenesse veramente a me... mi sentivo apprezzato come non mai... mi stavo innamorando di lei... una donna veramente dolce , una donna con la D maiuscola. Le settimane passarono , le lezioni pure, ed ero gia' arrivato a imparare le prime basi... mi sentivo disinvolto , mi sentivo felice e libero... ora potevo andare tranquillamente a ballare in qualsiasi locale di latini o in discoteca e lanciarmi in mischia senza problemi... la mia insegnante mi ha sempre detto... sempre meglio ballare le basi e impararle meglio che si fa sempre più bella figura che far cose non fatte bene solo per impressionare gli altri... io questa donna la guardavo con forte ammirazione, lei è stata per me come quella persona che è riuscita a rompere le mie barriere... una sera finito la lezione, mi intratteni un pò di più per ripetere alcuni passi imparati che non mi erano ancora molto chiari , fatto sta che convinto di essere da solo e sentendomi tutto sudato mi tolsi la maglia e rimasi a petto nudo... ad un certo punto sento la porta sbattere e vedo che entra la mia insegnante di ballo , mi guarda mentre ero li ad allenarmi e mi si avvicina .. mi disse ... se vuoi ho tempo mezzora per rimanere con te e rispiegarti i passi... io imbarazzato accettai e lei con le sue piccole mani morbide prese le mie e mi portò in mezzo alla sala , la musica era lenta , luci soffuse e lei che mi porta vicino al suo corpo... io mi stavo emozionando , era un sogno lei per me, e come mi sono buttato nel ballo che ero veramente negato , l'ho baciata all'improvviso con un bacio stampo e mi discosto subito da lei.... mentre mi discosto lei mi prende la testa con la sua mano e mi tira verso di lei , e mentre lo fa mi dice che ci ho messo tanto per farlo e mi bacia in maniera passionale... è stato un bacio incredibile pieno di passione.... lo la sollevai e la strinsi forte a me sollevandola dalle natiche e tenendola avvinghiata a me... lo appoggiata a terra e iniziammo a fare l'amore ... tutto era perfetto... la musica , le luci soffuse e lei ... una donna molto porca capace di darti tutto con una complicità veramente unica... la feci girare e le diedi dei colpi forti da dietro da farle diventare il culo sodo tutto rosso... lei gemeva e dopo pochissimo era gia' venuta due volte... era calda era magnifica... oggi ci stiamo ancora frequentando tanto che insieme facciamo anche delle competizioni di ballo... abbiamo una intesa come pochi... una passione unita al ballo veramente unica...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!