• Pubblicata il
  • Autore: Ollycater
  • Pubblicata il
  • Autore: Ollycater

Storia vera??? - Bari Trasgressiva

non mi è mai capitato di raccontare ad altri avventure di sesso che mi sono accadute...proviamo con questa e vediamo cosa succede..un pò di tempo fà decisi con la mia compagna di fare una gita in alta Toscana, per visitare paesaggi tipici e sopratutto gustare cucine locali...ci avevano consigliato un ristorantino dove si preanunciavano gustosissimi piatti e in particolare aveva l'albergo sovrastante.La nostra idea era quella di arrivare abbastanza presto in albergo..consumarci a vicenda e poi scendere a rifocillarsi con questi piatti prelibati.Si arriva sul posto ma la sfortuna vuole che il locale sia chiuso per ferie...chiediamo informazioni dove possa esistere un altro ristorante con albergo e ci viene dato l'indirizzo. Andiamo in ricerca del posto e pure questo è chiuso...a quel punto la nostra fantasia erotica si affievolisce un pochino e non ci rimane che optare solamente per il pranzo, visto che l'orario si restringeva. Troviamo un bel ristorante tipico della zona e li si pranza di gusto, io e lei..ci guardiamo negli occhi e colpa un pò del vino e colpa un pò della nostra voglia di sesso, decidiamo di dare sfogo al nostro amore in auto in una stradina poco più avanti del ristorante. L'ebrezza del vino e il desiderio fà si che in un attimo siamo nudi con le portiere aperte...lei bellissima con corpo abbronzato si mette comoda in modo che io possa affondare la mia bocca nella sua patata, la lecco avidamente e si bagna come un maiala...poi lei con le mani mi cerca il cazzo duro come non mai, lo accarezza un pochino e se lo infila in bocca, con le mani mi sfiora le palle e il buco portandomi ad un'eccitazione pazzesca..non le voglio godere in bocca, quindi mi stacco e ritorno giù dalla sua dolce e bagnatissima patata tutta depilata, sapendo che a lei piace molto riprendo a leccare gustosamente infilando anche due dita dentro, con la lingua accarezzo il clitoride e con le dita la scopo..da contorsionista riesco anche ad accarezzargli un capezzolo e questo sò che la fà impazzire...la sento che si contorce che mugola, che mi prende la testa e me l'affonda ancora di più nel suo ventre...ed ecco che la sento ansimare sempre più velocemente fino al grido liberatorio di quando viene.....fantastico... meraviglioso...un lago...due secondi per guardarci negli occhi, vedere la sua soddisfazione e salgo, con grande desiderio appoggio il mio cazzo a quella figa tutta sbrodolata e un piccolo movimento di fianco suo fa si che scivola subito dentro con sua e mia grande eccittazione comincio a muovermi dentro di lei. So quello che vuole e quello che riesco a darle, la bacio con libidine, le nostre lingue si intrecciano, riesco ad accarezzargli i seni stuzzicandogli i capezzoli con le dita insalivandoli e leccandoli, sento il suo corpo sotto di me che freme, si inarca e nuovamente ragginge l'orgasmo urlando e stringendomi forte, mi pianta le unghie nelle natiche, non mi molla e continuo a muovermi dentro di lei...un attimo di rilassamento ma la conosco...continuo piano, cambiando ritmo e strusciandomi sopra di lei...sento le sue mani stringere forte e lei grida "ancoraaa....godo ancoraaa", bellissimo sentire il suo fiato e il suo respiro affannoso, ci baciamo a lungo, l'auto è piccola e non ci permette grandi evoluzione amorose, quindi continuo a scoparla nella stessa posizione, la sua figa è un secchio caldo di umori, mi sento tutte le palle bagnate, sento i rumori dei due sessi che s'incontrano, anch'io sono depilato e questo fa si che all'uniscono e in queste condizioni maiale si abbiano sensazioni meravigliose, incomincia a crescere in me l'eccitazione, affondo sempre più dentro di lei, sento ancora fremere il suo corpo ed ecco che godiamo tutte e due insieme...io dentro di lei...meraviglioso...sensuale...Un minuto, ci guardiamo soddisfatti e comunque contenti, ci puliamo alla meglio e sfiancati riprendiamo la strada del ritorno...non l'abbiamo fatto in albergo, ma sarà sicuramente un momento da ricordare...

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
19/11/2011 12:24

ollycater

aaahhhh ecco...ho capito...PICCOLETRASGRESSIONI..grandi trasgressioni...niente o poche storie normali che alla fine in effetti sanno di poco..non mi offendo stai tranquillo, ho provato a raccontare una storia..nulla di chè..

18/11/2011 20:10

Ale

sai olly, non è solo che la tua storia è scritta da un uomo, cosa che ha la sua importanza, è anche che tu hai scritto di te e della tua compagna? Dove sta la trasgressione? Vabbè, farlo in luoghi insoliti, però è tutto sommato una storia normale. Senza offesa :-)

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati