• Pubblicata il:
  • Autore: Sexy trav
  • Categoria: Racconti trav
  • Pubblicata il:
  • Autore: Sexy trav
  • Categoria: Racconti trav

Un mese da trav

Mia moglie è andata al mare per un mese e ho potuto dare sfogo finalmente ai miei desideri nascosti.
Mi piacciono le donne e vorrei essere come loro... Altro problema: mi piace il cazzo...
Mi sono procurata tutto il necessario per il travestimento compreso tette finte in silicone (bellissime ogni volta che le indosso mi sento una donna), trucchi e ho seguito nei mesi diversi tutorial. Il risultato che trasformata a puntino sono proprio figa, in particolare il viso truccato con la parrucca può essere scambiato tranquillamente da una bella donna. Mi sono fatta alcune foto sexy e ho messo un annuncio on line provocante con allegate le foto. Un successo: dopo un giorno 20 mail con apprezzamenti espliciti e proposte di incontro.
Nel frattempo la prima sera eccitata e fuori controllo ho preso coraggio e sono uscita da trav: emozione incredibile.... Sono andata in un parcheggio in autostrada e in 30 minuti ho rimediato 3 cazzi da ciucciare, i primi due piccolini e ho lasciato perdere dopo poco ma il terzo veramente grosso e mi sono fatta sborra re n bocca. Che serata!
Dopo qualche giorno ho iniziato a incontrare i tipi che mi hanno scritto: trovare bei ragazzi non é facile e una volta incontrati ho dato buca a diversi che appena mi vedevamo erano eccitatissimi e quindi incazzati del rifiuto. Poi finalmente ho incontrato un bel ragazzo muscoloso e con un gran bell'uccello... Sono salita nella,sua macchina e ha iniziato a baciarmi sul collo a toccarmi a sussurrarmi parole nelle orecchie. Ero eccitatissima: mi trattava come una donna e io di conseguenza mi sono lasciata andare e ho iniziato il corpo e a baciarlo come le donne fanno. É stato fantastico ma mi ha fatto un po' paura perché mi veniva naturale comportarsi da troietta. Gli ho fatto un pompino di 20 minuti guardandolo negli occhi mentire la sborra mi colava dai lati delle labbra. Lui era impazzito: voleva a tutti i costi venire da me e scomparmi tutta la notte ma ho resistito.
Dopo qualche giorno che mi scriveva ogni due ore ho accettato di andare da lui. Oramai ero a ruota libera. Sono uscita di casa da trav, erano le 22; mi sono fermata a fare benzina e anche in un distributore per i preservativi. Alcuni mi osservavano commentando la mia troiaggine: d'altra parte tacco 15 calve a rete e vestitino che copre appena il culetto con tute belle tettone fasciate dal vestitino non passano inosservate. Arrivata a casa sua mi ha infilato la lingua in bocca appena varcato la porta e ha iniziato a corteggiarmi: non mi piacciono gli uomini ma con lui era diverso. Mi ha portato sul letto e ha iniziato a scoparmi. Siamo andati avanti 1 ora e mezza. Alla fine ho detto basta perche avevo il culo a 1000 gradi e l'ho finito in bocca. Voleva riveder i ma alla fine non mi sono fatta piu trovare: troppo pericoloso....
Ho continuato a uscire una sera si è una no da trav fino a che mi sono infilata anche in un disco alternativo dove avevo sentito dire giravano ogni tanto delle trav. Per scioglermi ho bevuto qualche drink e in breve tempo mi sono trovata a ballare in pista in maniera provocante circondata da uomini arrapai. Sono finta in bagno con due, uno in bocca e l'altro nel culo... Dopo averli svuotati sono tornata in pista come se niente fosse e dopo 5 min ero di nuovo in bagno con altri due... Svuotati anche questi...
Mi rimaneva solo da provare una gang con dei negri e poi avevo esaudito tutte le voglie nascoste. Ma trovare stalloni di colore non é facile. Ho quindi agganciato un accompagnatore ( fisico da toro e cazzo enorme) che ha organizzato a casa sua con altri due stalloni con cazzi da film porno.
Quando ho visto e mi sono resa conto che avevo tre serpenti che si agitavano davanti al mio viso era troppo tardi. Ho cercato di essere Troia come nei porno fanno le porno attrici ma era troppo.... Mi hanno massacrato e devo dire ho sofferto più che godere: per più di un ora non ho avuto ne bocca ne bucò del culo libero, si alternavano senza fermarsi mai... Ho rischiato quasi di vomitare perché mi spingevano i cazzi in gola fino a soffocare... Il culo non lo sentivo più e non so quanto fosse slabbrato e tra schiaffi sulle chiappe e in facci aero completamente arrossata.
Alla fine come da copione mi hanno sborrato in faccia facendomi leccare e succhiare fino all'ultima goccia.
Sono arrivata a casa sconvolta: ho preso tutti gli abiti i trucchie e i travestimenti e gli ho buttati in un cassonetto. Basta trav torniamo man come non fosse successo nulla... Ogni tanto ripenso al bel ragazzo e .......

Vota la storia:




26/08/2013 10:51

maurizzio

Tu ai avutu il coraggio di andare a farti rompere il culo e prenderlo in bocca io invece o preso paura quando o visto il cazzo che voleva incularmi era lungo e grosso mi aveva fatto mettere alla pecora con un colpo era tutto dentro poi scapai via

19/08/2013 20:52

Alessio

poco credibile ma molto intrigante: in ogni caso i miei complimenti per la tua troiaggine e un bacio a singhiozzo dove puoi immaginare a te e ai tuoi amici....

14/08/2013 18:17

carl

tutta fantsia, non è credibile

11/08/2013 19:14

Gigi

spero tu non abbia niente in contrario di fornirmi il cell del tuo amico accompagnatore perché organizzi per me un incontro con due negroni.

10/08/2013 05:37

Giovanni

Avresti dovuto immaginare tutto quello che ti è successo. Certo ti hanno sbucata ben bene, e riempita di sborra... Poi i cazzi neri sborrano molto... Se sei riuscita a fare sesso con due negroni, tornerai a cercare quel piacere/dolore perr sentirti veramente porca e farti sfondare tutta.

01/09/2013 13:46

antonio

mipiacerebe donarti il mio cazzo dotato contatemi

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!