• Pubblicata il:
  • Autore: Paoletta
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Paoletta
  • Categoria: Racconti etero

Ragazzina inesperta (3)

"alzati un attimo che mi voglio spogliare anche io " disse luomo alle mie spalle e mentre mi alzavo mi sfilò la gonna e... gli slip "cazzo che bel culo che hai ..davvero! ma ora facciamo cambio di posto" e si scambiarono le posizioni. Quando mi risedetti sentii il calore della pelle dell'uomo sulla mia e il suo cazzo che mi pulsava sul fondo schiena. Tremavo.
Ma non ebbi il tempo per pensare le sue mani cominciarono ad accarezzarmi la sua lingua mi leccava il collo ed io già allungavo le mani verso gli slip dell'altro. Tirai fuori il suo cazzo e tirai giù la pelle dalla punta, con una mano lo accarezzavo in basso e con l'altra lo impugnavo andando su e giù. Mi accorsi che ero tutta bagnata fra le gambe e che stavo tremando dall'eccitazione. A questo punto lui si stacco dalle mie mani e si abbassò con la testa fra le mie coscie "ti voglio assaggiare... voglio leccare questa piccola passerina bagnata...voglio farti godere" . Mi spalancò le gambe mi alzò le ginocchia e vidi la sua lingua che correva sulla mia fessura dal grilletto fino al sedere. Iniziai a godere talmente tanto che mi scapparono dei lamenti fino al punto che fui colta da uno spasimo intenso che per poco non mi fece svenire...sentii un dito che mi esplorava il buco del sedere e poi entrare mentre la lingua continuava senza sosta a farmi impazzire. godei una seconda volta intensamente senza poter trattenere gli ansimi e i lamenti.
"e ora tocca a te farci godere!! girati e mettiti in ginocchio" Mi inginocchiai fra le gambe di quello seduto "ora dai qualche bacino al mio cazzo!" disse... mi abbassai piano piano e lo baciai, l'odore acre non mi piaceva ma per farlo contento lo baciai ancora. Lui si accorse del mio imbarazzo e si eccitò ancora di più "dai tira fuori la lingua!" L'altro allora si avvicino per guardarmi in viso e poi mentre
rideva mi abbassò con la mano la testa. Mi ritrovai con la bocca alla base del cazzo tirai fuori la lingua e cominciai a leccare...dal basso verso l'alto e poi giù di nuovo .."anche le palle piccola!!!" e così feci ...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!